VICK FRIDA IN CONCERTO

MARTEDÌ 23 LUGLIO 2019
ore 21,30
PIAZZALE MUSEO PIAGGIO

I Vick Frida prendono forma nel 2000. Durante i primi anni di vita si dedicano principalmente alla produzione di musica elettronica afferente all’area dance.
Pubblicano con Sony ed Emi music due singoli su territorio europeo, rispettivamente “Strangest kind of love” ed “Hear my crying”, ottenendo un prolungato airplay in diversi stati. Particolarmente apprezzati nei paesi dell’est ed in Grecia, i brani vengono selezionati ed inclusi in compilations di rilievo che includono tra gli altri Craig David e Jamiroquai.
Tra il 2006 ed il 2008 si dedicano alla ricerca ed alla composizione di Cine_Pop (Universal 2008).
Il primo LP in italiano è un lavoro dal mood notturno/romantico che miscela l’esperienza elettronica e suggestioni letterarie di stampo cantautorale.
I singoli estratti dall’album, Ti racconto, Sto imparando e Veloce, ottengono un buona programmazione radiofonica su alcune tra le principali emittenti nazionali.
Nell’anno di pubblicazione di Cine_Pop la band è invitata a partecipare al Musicultura festival e tiene concerti tra la Toscana , il Veneto ed il Lazio.
Nello stesso periodo la band collabora e produce colonne sonore di opere teatrali e cinematografiche tra cui citiamo “Dillo a Billo”, regia di L. Muscardin (O.s.t. di Youssou n’Dour)

Nel 2011 dalla collaborazione col chitarrista acustico contemporaneo Giovanni Baglioni nasce “D’istanti non distanti”. Spettacolo musicale e teatrale incentrato sul tema dell’incontro e della contaminazione, musicale e non.

Nel 2013 il teologo Vito Mancuso al cui libro “Io e Dio”, Garzanti 2009, è ispirato “Anche i filosofi”, primo singolo estratto da Thisastro, invita la band a partecipare alla manifestazione La Fiera delle Parole, alla presenza del regista Ermanno Olmi.

Il 2014 è l’anno della pubblicazione del loro secondo album, THISASTRO coprodotto con Fabrizio Federighi. All’album partecipano come ospiti Mario Venuti, Giovanni Baglioni e Mauro Ermanno Giovanardi.

Il videoclip di “Andata e Ritorno”, secondo singolo estratto del disco, è coprodotto ed interpretato dall’attore ALESSIO BONI.

Nel 2015 escono come video i singoli “Il mio sguardo sulle cose” e “Veloci e lenti”. Sempre nel 2015 e nel 2016 la band è impegnata in una intensa attività live con diverse serate soprattutto nei locali della Capitale.

Nel 2017 il singolo NIENTE viene lanciato come special content dell’album Thisastro.


I VICK FRIDA

ENRICO FRIDLEVSKI – voce
MARCO GHERARDI – chitarre
FABIO SALVI – tastiere
ANDREA CIACCHINI – basso
LUCA GUIDI – batteria


 

In occasione del concerto, a partire dalle ore 20.00, nel piazzale antistante l’ingresso del Museo saranno operativi gli Ape di Tuscan Street Food.


INGRESSO GRATUITO

info@pontederamusicfestival.com
museo@museopiaggio.it

N.B. il piazzale ospita fino a max 160 posti a sedere.
Ampia disponibilità di posti in piedi.